Liguria: nel 2017 stimati 11.950 nuovi casi di tumore

Le tre neoplasie più frequenti sono quelle del colon retto , seno  e polmone.

ScreenHunter_2193 Jan. 25 13.31

Genova, 25 gennaio 2018 –  Nel 2017 nella Regione sono stati stimati 11.950 nuovi casi (6.200 uomini e 5.750 donne), nel 2008 erano 8.535 (4.620 uomini e 3.915 donne). È la fotografia dell’universo cancro in tempo reale raccolta nel volume “I numeri del cancro in Italia 2017” realizzato dall’Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM), dall’Associazione Italiana Registri Tumori (AIRTUM) e dalla Fondazione AIOM, e presentato oggi all’IRCCS Ospedale Policlinico San Martino di Genova. “Ogni giorno nel nostro territorio vengono diagnosticati più di 30 nuovi casi – afferma la prof.ssa Lucia Del Mastro, membro del Direttivo Nazionale AIOM e Responsabile della Breast Unit dell’IRCCS Ospedale Policlinico San Martino di Genova -. Quello che veniva un tempo considerato un male incurabile è divenuto in moltissimi casi una patologia da cui si può guarire o con cui si può convivere a lungo con una buona qualità di vita. Oggi abbiamo a disposizione armi efficaci per combattere il cancro, come l’immuno-oncologia e le terapie target che si aggiungono a chemioterapia, chirurgia e radioterapia. Tutto questo, unito alle campagne di prevenzione promosse con forza anche da AIOM, si traduce nel costante incremento dei cittadini vivi dopo la diagnosi, che nella nostra Regione sono quasi 108mila. Queste persone presentano molteplici necessità, non solo di carattere clinico, a cui il sistema sanitario deve saper rispondere”. Nel 2014 (ultimo dato ISTAT disponibile) in Liguria sono stati 5.886 i decessi attribuibili a tumore. Nella Regione la neoplasia che ha fatto registrare il maggior numero di decessi è quella del polmone (1.066), seguita da colon retto (695), seno (402) pancreas (371) e fegato (263).

Liguria: nel 2017 stimati 11.950 nuovi casi di tumoreultima modifica: 2018-01-25T13:31:34+01:00da francyfromm
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento